loading...

Questo sito web utilizza i cookie

Il sito Web utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza e funzionalità all'utente. Puoi controllare e configurare le impostazioni dei cookie nel tuo browser web. Politica sulla privacy.

Necessari
Accetta tutto
Consenti selezione

Sveti Petar u Šumi-Sveti Petar u Šumi

Posizionato su un altopiano collinare circondato da vecchi boschi, Sveti Petar u Šumi è un insediamento insolito, diverso dai tipici centri istriani. Il insediamento è nato intorno al monastero benedettino, con case sparse tra piccoli borghi tra campi e vigneti. Chiamato dal monastero benedettino, anche conosciuto come Monasterium Sancti Petri in Sylvis, menzionato per la prima volta in documenti del 1174, il villaggio ha una ricca storia. La leggenda narra che il re ungherese Salomone abbia soggiornato a Sveti Petar u Šumi dopo essere stato detronizzato. Il cuore del villaggio è la bellissima chiesa parrocchiale barocca di San Pietro e Paolo, circondata da edifici monastici con ricchi arredi barocchi. Nelle vicinanze si trova la chiesa di San Rocco, costruita nel 1737. La scoperta del Frammento di Supetar nell'aprile 1982 ha arricchito la comprensione della storia di Sveti Petar u Šumi e della regione. Tra le rovine del muro meridionale dell'ex monastero paulino è stata trovata un'iscrizione frammentata in caratteri cirillici, testimone dell'arrivo dell'alfabetizzazione slava nel XI e XII secolo.

RISULTATI

0 Immobili